Alessandro Bonato dirigerà in memoria delle vittime di Piazza della Loggia a Brescia

Dopo il debutto veronese al Teatro Filarmonico, Alessandro Bonato tornerà alla guida della Filarmonica del Festival per un concerto in memoria delle vittime dell’attentato di Piazza della Loggia a Brescia.

Sarà infatti presente all’interno di uno dei cartelloni musicali più importanti d’Europa, nonchè il più importante Festival pianistico al mondo, che vede protagonisti ogni anno musicisti di grande fama come: Grigorij Sokolov, Mikhail Pletnev, Uto Ughi, Salvatore Accardo, Yuri Temirkanov, Yuja Wang, ecc.

Il concerto si svolgerà nella bellissima chiesa di S. Francesco Sabato 27 Maggio alle ore 21 ( Brescia ) e vedrà protagonista, oltre alla Filarmonica del Festival, il giovanissimo talento del violino Gennaro Cardaropoli, che interpreterà uno dei massimi capolavori scritti per lo strumento: il celeberrimo Concerto per violino e orchestra op. 61 di L. v. Beethoven.

La 54° edizione del Festival ( nell’anno 2017 ) sarà interamente dedicata a due figure che hanno profondamente segnato la storia del XIX° sec: L. v. Beethoven e Napoleone Bonaparte.

Il compositore, infatti, aveva una particolare ammirazione per il grande politico e militare francese, tanto da dedicargli, nel 1803, la sua ” Terza Sinfonia “, dove sul frontespizio originale della tale scrisse: Sinfonia Bonaparte.

Si dice che, a fronte di ciò che successe in seguito alla dedica, ovvero l’autoproclamazione di Napoleone a Imperatore e il colpo di stato effettuato dallo stesso, Beethoven strappò l’originale prima pagina della sinfonia ove giaceva la suddetta dedica e cambiò il titolo in Sinfonia ” Eroica “.

In questo secondo titolo del capolavoro beethoveniano possiamo comunque trovare il principio idealista che stava alla base del pensiero del grande compositore, tanto che il periodo della vita che cominciò con la stesura di questa terza sinfonia e finì circa con il compimento dell’ottava venne definito periodo ” Eroico “, nel quale il Genio musicale potè esprimersi al meglio, sottolineando quella voglia di cambiamento e di abbattimento delle sovrastrutture create in precedenza.

Beethoven quindi, come l’alter ego francese Napoleone Bonaparte, fu un idealista, nonchè un uomo politicamente attivo del suo tempo: era infatti amico e confidente ( nonchè insegnante di pianoforte ) dei più importanti monarchi del suo tempo e il suo parere era fortemente influente.

A differenza del genio di Mozart che lo ha preceduto, Beethoven era molto famoso e rispettato mentre era in vita, nonostante, con il progredire della sordità ( che cominciò quando il compositore non era nemmeno 30enne e ultimò quando aveva solo poco più di 40 anni ), divenne molto ostile e misantropo.

Il Festival quest’anno regala, a tutti coloro che vorranno apprezzarne i contenuti, questo fantastico connubio tra due personalità tanto diverse quanto vicine tra loro.

Di seguito la conferenza stampa di presentazione della stagione 2017, tenutasi a Bergamo il 21 dicembre 2016, presieduta dal direttore artistico M° Pier Carlo Orizio.

9 pensieri riguardo “Alessandro Bonato dirigerà in memoria delle vittime di Piazza della Loggia a Brescia

  1. I simply needed to thank you so much once again. I am not sure the things that I might have created in the absence of the secrets contributed by you regarding my subject matter. It absolutely was the fearsome crisis in my position, but witnessing the very professional style you processed it made me to weep over happiness. I’m happy for your guidance and even have high hopes you find out what a powerful job you happen to be doing instructing some other people through your web blog. I am certain you’ve never come across any of us.

  2. I found your blog site on google and test just a few of your early posts. Continue to maintain up the excellent operate. I simply extra up your RSS feed to my MSN Information Reader. Looking for ahead to reading more from you afterward!?

  3. I in addition to my pals ended up checking out the excellent suggestions found on your site while quickly came up with an awful suspicion I had not expressed respect to the web site owner for those strategies. My boys happened to be for this reason happy to learn all of them and have in effect certainly been taking advantage of those things. Appreciate your turning out to be considerably accommodating and then for deciding upon this kind of marvelous information most people are really wanting to be aware of. Our sincere apologies for not saying thanks to you earlier.

  4. I precisely wished to say thanks all over again. I am not sure the things I would’ve tried without the type of advice shared by you about that area of interest. It had been a very intimidating matter in my circumstances, nevertheless viewing the specialised mode you solved that made me to cry over contentment. Now i am grateful for your help and pray you realize what an amazing job you are providing instructing the others through your webpage. I’m certain you haven’t come across any of us.

  5. Hi there! Quick question that’s completely off topic. Do you know how to make your site mobile friendly?
    My web site looks weird when browsing from my iphone4.

    I’m trying to find a template or plugin that might be able to correct this problem.

    If you have any suggestions, please share. With thanks!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *